Hai un codice cliente ?

Ottieni il miglior prezzo prenotando dal nostro sito!!

discount

Ultime offerte

Dal 1 gennaio 2014 al 31 dicembre 2014 Offerta Codice di Sconto 10%
Leggi tutte le offerte
Dal 26 febbraio 2011 al 8 marzo 2011

Carnevale 2011 di Venezia, Tutti i Musei e i Teatri aperti

Carnevale 2011Finalmente il programma del Carnevale 2011 di Venezia, che inizierà sabato 26 febbraio, è stato presentato questa mattina presso il Museo Correr nella cornice della sua elegante Sala da Ballo. Quest’anno la manifestazione ha in animo di coinvolgere tutta la città e tutte le maggiori strutture presenti sul territorio, in modo da rendere fruibile a tutti, veneziani e non , anche tutti i musei e i teatri che normalmente in questo periodo svolgono un’attività parallela. Infatti tutti i teatri veneziani e della terraferma hanno impreziosito il loro programma con una serie di spettacoli a tema. Il Teatro La Fenice partecipa al Carnevale di Venezia 2011 con ben 8 rappresentazioni della Boheme di Puccini, un Gala di danza dell’Eifman Ballet di San Pietroburgo e l’atteso appuntamento con il sempre affascinante Ballo della Cavalchina il sabato grasso. In occasione del Carnevale anche il Teatro Goldoni presenta in cartellone due classici del teatro veneto, “Se no i xe mati, no li volemo” di Gino Rocca e “Il Bugiardo” di Carlo Goldoni.  Il Teatro a l’Avogaria, sempre a Venezia, organizza invece un fitto calendario di eventi all’insegna della Commedia dell’Arte con richiami esilaranti alla quotidianità. Come annunciato anche i  Musei Civici Veneziani, la Collezione Peggy Guggenheim e Palazzo Grassi rimarranno aperti fino alle 21:00 nelle giornate di apertura, per permettere al pubblico di visitare le splendide mostre e per partecipare ad aperitivi e eventi organizzati ad hoc. In particolare, per tutto il Carnevale si potrà accedere a Palazzo Grassi  dalla porta d’acqua sul Canal Grande arrivando in gondola e in taxi ed in più, l’atrio grande, dov’è allestita Dancing Nazis di Piotr Uklanski, farà da cornice a feste e cene in costume e rimarrà aperto gratuitamente al pubblico. Aggiungiamo che il 2 marzo il Palazzo rimarrà aperto tutto il giorno fino alle 21:00 per happy hour, musica e cena. Martedì grasso, 8 marzo 2011, rimarrà nuovamente aperto fino alle 21:00 e si potrà eccezionalmente cenare al Palazzo Grassi Cafè, con un ingresso gratuito per tutte le donne. Anche Palazzo Ducale e il Museo Correr rispetteranno gli stessi orari, con chiusura alle 21:00. Il Peggy Guggunheim Collection rimarrà aperto fino alle 21:00 solo il giovedì grasso 3 marzo 2011. Se volete avere informazioni dettagliate sul programma del Carnevale di Venezia, contattate la nostra reception in qualunque momento; saremo lieti di fornirvi tutte le informazioni necessarie ed offrirvi le nostre migliori condizioni per il vostro soggiorno a Venezia presso l’hotel Alle Guglie.

Share
Dal 25 febbraio 2011 al 8 marzo 2011

Il Burlesque e il Carnevale 2011 vanno in scena al Casinò di Venezia

burlesqueIl Carnevale di Venezia è ormai alle porte e tutta la città si sta preparando al meraviglioso evento che avrà inizio Sabato 26 Febbraio 2011 in Piazza San Marco e che coinvolgerà tutta la città fino a Martedì 8 Marzo 2011. Sono moltissime le iniziative di questo Carnevale ma senz’altro merita di essere ricordata quella che avrà luogo al Casinò nella splendida ed unica cornice di Cà Vendramin Calergi, splendido palazzo sul Canal Grande a pochi passi dall’Hotel Alle Guglie, che si trasformerà nella locaton ideale per cene drammatizzate a tema e spettacoli di burlesque. Il genere burlesque, in origine spettacolo parodistico, si sostanzia in brevi performance di danza e coreografia, eseguite da artiste che uniscono bellezza, abilità coreografica, nonché ironia. Questo genere artistico si completa nell’Ottocento e oggi è stato ripreso e inserito nel programma del prossimo Carnevale. Gli spazi del piano nobile del palazzo saranno allestiti con dei palcoscenici sui quali si alterneranno le performance artistiche e parodistiche del burlesque, spettacolo ottocentesco per definizione, in questo contesto riproposto dalle migliori artiste nazionali e internazionali per gli ospiti delle preziose cene al Casinò. Nell’ambiente esclusivo di Ca’ Vendramin Calergi il fascino misterioso delle esibizioni si accompagnerà alle pietanze del menù appositamente studiato per l’occasione dal Ristorante della Casa da gioco. Naturalmente per partecipare è necessaria la prenotazione e la nostra Reception delle Hotel Alle Guglie, aperta 24 h, sarà lieta di fornirvi tutte le informazioni e l’assistenza necessaria.

Share
Dal 7 febbraio 2011 al 16 febbraio 2011

La Ciociara al Teatro Goldoni di Venezia

ciociaraLa Ciociara, celeberrima opera scritta da Annibale Rucello e benedetta anche dal grande Alberto Moravia, sarà in scena a Venezia al Teatro Goldoni fino al 16 Febbraio 2011. I panni di Cesira, ruolo che valse un Oscar a Sophia Loren nel 1962, saranno indossati nella rappresentazione teatrale di Venezia da Daniela Finocchiaro, mentre quelli di Rosetta saranno di Martina Galletta. L’interpretazione teatrale di Rucello è invero molto differente dal contenuto del film culto del 1960 di De Sica, in quanto narra la metamorfosi delle due protagoniste, modificate dal tempo e dalle esperienze ad una distanza di vent’anni dalla fine della guerra. La sceneggiatura dell’opera teatrale è la seguente: la guerra è ormai passata da tempo e con essa anche l’insieme dei ricordi e soprattutto tutta la violenza che all’epoca avevano dovuto subire; semplicemente una madre e una figlia oggi stanno litigando per l’acquisto di un automobile. Inizia in questo modo la pièce teatrale di Rucello in cui sono i fantasmi del passato a farla da padroni. I fantasmi sono quelli della brama di avere, di possedere oggetti di consumo semplici come può essere un televisore o una macchina nuova. Qui Cesira non è più quella madre sconvolta sul ciglio della strada polverosa a chiedere pietà per la sua povera figlia violata e Rosetta non è più quella che ha subito le mani estranee sul suo corpo di bambina. Mestamente il fantasma di quella violenza si è trasformato in quotidiana banalità come se nulla fosse, e ha modificato per sempre in modo subdolo e silenzioso il loro modo di vivere e concepire la vita. È forse questa la vera violenza che nella scrittura di Rucello ci proietta in un universo dell’orrore dove tutto viene dimenticato in cambio di una normalità apparente e inquietante. Se volete saperne di più o avere informazioni sulla splendida Venezia contattate la nostra reception; saremo lieti di fornirvi tutte le informazioni necessarie ed offrirvi le nostre migliori condizioni per il vostro soggiorno a Venezia presso l’hotel Alle Guglie.

Share
Dal 26 febbraio 2011 al 8 marzo 2011

Carnevale 2011 a Venezia: un unico grande teatro a cielo aperto

carnevale-arlecchinoSono veramente tante le novità che ci saranno a Venezia in occasione del Carnevale 2011, che quest’anno si terrà dal 26 Febbraio all’8 Marzo 2011. Infatti tutta la città si trasformerà in un vero e proprio teatro a cielo aperto con spettacoli di circo, concerti, commedia dell’arte, artisti di strada e manifestazioni  di tutti i tipi, che animeranno i numerosi campi, calli e fondamenta della città, da mattina a sera. Gli spettacoli di commedia dell’arte e di rievocazione storica saranno messi in scena nei campi di maggiore passaggio, insieme alle performance artistiche, mentre gli spettacoli di circo-teatro saranno allestiti nei vari sestieri da parte di artisti di strada: ogni giorno sarà arricchito da performance di tutti i tipi e per tutti i gusti, in modo che siano sempre assicurati divertimento e sorpresa dovunque vi troviate. Ma la vera novità del Carnevale 2011 veneziano saranno gli speciali itinerari drammatizzati, speciali performance di attori che condurranno i visitatori più curiosi e creativi alla scoperta degli angoli nascosti della città e dei segreti del Carnevale, da sempre nascosti nelle calli dai nomi strani e misteriosi. In più ci sarà anche una rassegna cinematografica dedicata a pellicole ad ambientazione carnevalesca, veneziana ed ottocentesca che sarà presentata presso la Casa del Cinema di Venezia, con proiezioni di cinema muto e accompagnamento live al pianoforte, nonché inediti documentari sulla Venezia ottocentesca. Le numerose chiese di Venezia rimarranno aperte anche in orari serali, per brevi concerti di musica contemporanea e classica, offrendo così l’opportunità di scoprire questi luoghi di culto unici in orari notturni e così faranno anche i principali cenacoli culturali cittadini, dai musei alle gallerie d’arte in modo che anche dopo cena si possa aver il piacer di visitare una delle tante mostre in città. Come sempre, se volete saperne di più o avere informazioni sull’intero programma del carnevale 2011 a Venezia, contattate la nostra reception; saremo lieti di fornirvi tutte le informazioni necessarie ed offrirvi le nostre migliori condizioni per il vostro soggiorno in città presso l’hotel Alle Guglie.

Share
Dal 30 dicembre 2010 al 1 gennaio 2011

Concerto di Capodanno 2001 al Teatro La Fenice

teatro-la-fenice-capodannoIl suggestivo Concerto di Capodanno al Teatro La Fenice di Venezia, giunto ormai alla sua ottava edizione sarà diretto da Daniel Harding. Lo spettacolo avrà luogo giovedì 30 dicembre 2010 alle ore 20.00, venerdì 31 dicembre 2010 alle ore 16.00 e, in diretta RaiUno, sabato 1 gennaio 2011 alle ore 11.15. Dopo il concerto pomeridiano di venerdì 31 dicembre, il Teatro si rinnoverà ospitando anche il gran cenone di Capodanno con inizio alle ore 20.00 con un cocktail di benvenuto nel Foyer e che proseguirà dalle 21.30 con il tradizionale cenone nelle Sale Apollinee e a mezzanotte, dopo il brindisi, con musica e danze nel Foyer. La prima parte del concerto sarà solamente orchestrale, come vuole ormai la tradizione: verrà eseguita la Sinfonia n.9 in mi minore op.95 “Dal nuovo mondo” di Antonin Dvořák. La seconda parte, che vedrà anche la partecipazione dei solisti e del coro, sarà invece dedicata al melodramma e si concluderà, come è tradizione dei Concerti di Capodanno della Fenice, con il coro “Va’ pensiero” dal Nabucco e il brindisi “Libiam ne’ lieti calici” dalla Traviata di Giuseppe Verdi. I solisti saranno Desirée Rancatore soprano, Antonio Poli tenore e Luca Pisaroni basso baritono. I biglietti del concerto sono in vendita sul sito ufficiale o nei punti Hello Venezia a prezzi compresi tra i 30 e i 300 euro e per il veglione di Capodanno bisogna invece scrivere a info@festfenice.com oppure contattare la nostra reception presso l’Hotel Alle Guglie che sarà lieta di fornirvi tutta l’assistenza necessaria e tutte le informazioni delle quali abbiate bisogno.

Share
Dal 31 dicembre 2010 al 31 dicembre 2010

LOVE 2011 – Capodanno 2011 a Venezia

Capodanno11Anche il Capodanno 2011 sarà LOVE 2011, un unico grande e meraviglioso bacio generale a mezzanotte in Piazza San Marco! La notte più sensuale dell’anno, nella città più bella del mondo,  vedrà anche una festa in Campo San Polo per un pubblico più modaiolo e festaiolo. La notte più lunga dell’anno prosegue quindi con la formula dell’amore, del bacio e del brindisi collettivo coniugando anche un’alternativa per i palati più giovani e festaioli con una possibile festa musicale di piazza, organizzata nella cornice di Campo San Polo dalle 22:00 fino alle 2:00 del mattino. Il Capodanno 2001 prevede l’esposizione in Piazza San Marco di un’innovativa cassarmonica, che ospiterà dalle 22:00 lo show di Mauro Marino, Principe Maurice e Radio Italia, alle 23:00 il brindisi con Bellini Canella, alle 24:00 il conto alla rovescia per il bacio e le danze romantiche che accoglieranno l’arrivo del nuovo anno. Naturalmente ci sarà anche il suggestivo spettacolo pirotecnico alle 00:15 sulle acque antistanti il bacino. Se volete saperne di più o avere informazioni sulla splendida Venezia contattate la nostra reception; saremo lieti di fornirvi tutte le informazioni necessarie ed offrirvi le nostre migliori condizioni per il vostro soggiorno a Venezia presso l’hotel Alle Guglie.

Share
Dal 8 dicembre 2010 al 28 dicembre 2010

Natale 2010 a Venezia in Piazza San Marco

Natale 2010Tra il giorno 8 dicembre 2010 fino al giorno 28 dicembre 2010 a Venezia ci sarà un’unica e suggestiva serie di eventi e programmi chiamati “Inverno Veneziano”, organizzati dalla società Venezia Marketing & Eventi e che avrà come sua massima espressione l’evento “Luci e Musica in Piazza San Marco” con ben  5 concerti di musica classica assolutamente gratuiti che si svolgeranno tra la vigilia di Natale e Santo Stefanom, nell’incredibile cornice della piazza più romantica e bella del mondo. Palcoscenico ideale all’evento musicale sarà la “Cassarmonica” realizzata da Mariano Light, azienda nota in tutto il mondo per le proprie scenografie luminose, che verrà allestita in Piazza San Marco già nel periodo natalizio per poi fare da scenografia al Capodanno LOVE 2011. Nella “Cassarmonica” ci saranno quindi 5 concerti di musica classica e di musica tradizionale natalizia, proposti dagli allievi del Conservatorio di Musica “B. Marcello”  di Venezia, e sarà destinata ad ospitare poi nella notte di San Silvestro  tutti gli artisti che animeranno la notte più lunga dell’anno. Il calendario del programma è il seguente:
Giovedì 23/12 – alle 17:00
Venerdì 24/12 – alle 12:00
Domenica 26/12 – alle 17:00
Lunedì 27/12 – alle 17:00
Martedì 28/12 – alle 12:00
Contattateci in ogni momento per avere ulteriori informazioni sul Natale 2010 a Venezia e per scoprire le nostre migliori tariffe per trascorre qualche giorno di meritato relax nella splendida città dell’amore.

Share
Dal 28 febbraio 2011 al 8 marzo 2011

Carnevale di Venezia 2011

Carnevale 2011Il Carnevale di Venezia 2011, che si terrà dal 28 Febbraio fino all’8 Marzo 2011, avrà una veste completamente nuova rispetto alle passate edizioni in quanto la direzione dell’evento è stata affidata a Davide Rampello, noto per la sua pluriennale esperienza nell’ambito della comunicazione e della creazione di eventi e veneziano d’adozione. Il 2011 vedrà anche una duplice e felice concomitanza nel periodo del Carnevale in quanto ci sarà sia la ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia sia la coincidenza del martedì grasso con l’8 Marzo, Festa della Donna. Questi due eventi hanno quindi ispirato all’organizzazione il tema scelto per il 2011 OTTOCENTO – da Senso a Sissi, la città delle donne.” In particolare, i riferimenti del titolo sono al capolavoro cinematografico del 1954 di Luchino Visconti e alla Principessa icona del costume e dell’eleganza del XIX secolo. Le belle novità di quest’anno sono il prologo nel fine settimana precedente alla data ufficiale di apertura del Carnevale, fissata per il 28 marzo, che sarà dedicato alla tradizionale “Festa Veneziana” in collaborazione con l’AEPE e le remiere veneziane, e il corteo di barche che inaugurerà e chiuderà la manifestazione. Il Carnevale di Venezia 2011 si concluderà l’8 con un silenzioso corteo acqueo di barche a remi lungo il Canal Grande, illuminato solo con la luce di candele, in un suggestivo ricongiungimento della città con se stessa. Altra inedita connotazione che si è voluta dare al Carnevale 2011 è quella artistica e culturale, nel tentativo di congiungere il meraviglioso patrimonio architettonico e artistico della città con i veneziani tutti e con la città nel suo insieme; si prevede infatti l’apertura anche serale di teatri, musei e chiese che potrebbero ospitare eventi di grande levatura culturale e al contempo si stanno ancora cercando degli spazi appropriati per la prosecuzione dei festeggiamenti notturni adatti al pubblico più giovane, con l’assicurazione che verranno creati meno disagi possibili ai cittadini. Contattate la nostra reception in qualunque momento per ulteriori informazioni sul Carnevale 2011 ed in particolare visitate la nostra pagina delle Offerte Speciali per verificare i prezzi e le promozioni del nostro hotel Alle Guglie.

Share
Dal 4 settembre 2010 al 11 gennaio 2011

Guerriero del Vetro – Ermanno Nason a Murano Venezia

Nason MuranA Murano, una della più caratteristiche isole di Venezia conosciuta per la sua secolare ed inibitabile tradizione vetraia, è stata inaugurata la mostra “Guerriero del Vetro” dedicata all’opera di Ermanno Nason, nato proprio a Murano nel 1928. Il grande maestro vetraio, membro di una famiglia significativamente presente in ogni fase della storia muranese dal XVII secolo fino ai giorni nostri, sarà in mostra con un centinaio di opere fino al 11 gennaio 2011 proprio presso il Museo del Vetro. Supportato  dagli artisti de “La Fucina degli Angeli” di Egidio Costantini, Ermanno Nason collabora con artisti internazionali del calibro di Pablo Picasso, Jean Cocteau, Marc Chagall, Max Ernst, Hans Arp, Kokoshka, Nag Arnoldi, Borsi, Jean Le Witt, Fred Fay, Krayer, Antonio Motika e Bergamini, Guttuso, Braque, Verde, Hundertwasser, Fontana, Pignon, Bellini, Minguzzi, Goldoni, Carraro, Fulvio Bianconi. Ognuno di questi artisti è stato reinterpretato con opere in vetro, creando progetti sempre nuovi ed insoliti e raggiungendo l’eccellenza, in particolare nella lavorazione a “massello”, cioè eseguita modellando il vetro nella massa incandescente. Nessun maestro nella storia muranese ha saputo scolpire il vetro come lui e nessuno ha dimostrato una tale apertura, sincera, convinta – e per questo convincente – al moderno, all’astratto e all’informale. Il Museo del Vetro è in fondamenta Giustinian, 8 a Murano ed è aperto dalle 8 alle 18. Contattate la nostra reception in qualunque momento per ulteriori informazioni e visitate il nostro hotel su www.hotelalleguglie.com per verificare i nostri prezzi e le nostre offerte speciali.

Share
Dal 4 settembre 2010 al 9 gennaio 2011

Adolph Gottlieb, Peggy Guggenheim Collection a Venezia

Adolph-GottliebAl Peggy Geggenheim Museo di Venezia dal 4 Settembre 2010 fino al 9 Gennaio 2011 ci sarà la mostra dedicata all’artista americano Adolph Gottlieb (1903-1974), con lo spirito di compiere un viaggio speciale partendo dal suo naturale surrealismo per arrivare all’espressionismo e all’astrattismo. La popolarità di questo artista deriva dalla sua capacità di utilizzare un linguaggio visivo basico ed universale, ricco di segni e di simboli che sostituiscono la parola scritta. La sua pittura è fatta quindi da una serie di griglie che racchiudono simboli arcaici e graffiti ma nella mostra si possono trovare anche sculture e bozzetti vari di notevole pregio estetico. La mostra infatti è stata organizzata in collaborazione con la Adolph and Esther Gottlieb Foundation di New York ed include anche lavori della American Contemporary Art Gallery di Monaco,  di varie collezioni private, del Museo Solomon R. Guggenheim, del Musée National d’Art Moderne (Centre Pompidou) e del Museum Frieder Burda. Se volete saperne di più della mostra o avere informazioni sulla splendida Venezia contattate la nostra reception; saremo lieti di fornirvi tutte le informazioni necessarie ed offrirvi le nostre migliori condizioni per il vostro soggiorno a Venezia presso l’hotel Alle Guglie.

Share