Hai un codice cliente ?

Ottieni il miglior prezzo prenotando dal nostro sito!!

discount

Ultime offerte

Dal 1 gennaio 2014 al 31 dicembre 2014 Offerta Codice di Sconto 10%
Leggi tutte le offerte
Dal 31 agosto 2011 al 10 settembre 2011

68° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia

68-mostra-cinemaPer la prima volta nella storia di Venezia, tutte le opere presentate nelle sezioni ufficiali della Mostra internazionale del Cinema di quest’anno saranno in prima mondiale. Infatti è stato finalmente presentato il ricchissimo programma della 68° Edizione della famosa rassegna cinefila, che si terrà dal 31 agosto fino al 10 settembre 2011. Nel nutrito ed accattivante calendario, con ben 5208 di cui 2511 lungometraggi, 566 mediometraggi e 2131 cortometraggi, ci saranno ben 22 film nella sezione Film in Concorso, 19 in quella Fuori Concorso e 24 lungometraggi nella sezione Orizzonti, dedicata alle nuove correnti del cinema mondiale senza distinzione di genere e durata. Il film di apertura, proiettato il 31 agosto in Sala Grande a seguito della cerimonia di apertura, condotta dalla madrina Vittoria Puccini, sarà “Idi di marzo” di George Clooney. Grande attesa anche per gli altri titoli della sezione tra cui le nuove opere dei registi più innovativi del cinema contemporaneo: di Abel Ferrara (4:4 Last Day on Earth), di William Friedkin (Killer Joe), di Todd Solondz (Dark Horse), di Steve Mcqueen (Sham), di Aleksander Sokurov (Faust), di Philippe Garrel (Un été brulant), di Ann Hui ( Taojie ). E poi ancora “Tinker, Taylor, Soldier, Spy” di Alfredson con Gary Oldman e Colin Firth, “A Dangerous Method” di David Cronenberg (Keira Knightley, Viggo Mortensen e Vincent Cassel) ed il nuovo lavoro di Polanski, “Carnage”, film che il regista francese non potrà presentare di persona a causa dei suoi noti guai giudiziari, che sarà, quindi, presenziato (si spera) dai protagonisti Jodie Foster, Kate Winslet e Christoph Waltz. Numerosissime le star internazionali , oltre a quelle già citate, che sono attese sul red carpet della Mostra: oltre all’affezionato George Clooney ci saranno Al Pacino, con il suo “Wilde Salomè”, Madonna, alla sua seconda prova da regista, che presenterà “W.E”, sulla storia d’amore tra Edoardo VIII e Wallis Simpson, l’eccezionale cast (Matt Damon, Marion Cotillard, Jude Law, Gwyneth Paltrow) del fantascientifico “Contagion” (fuori concorso) di Steven Soderbergh. Tre i film italiani in concorso: “Quando la notte“, di Cristina Comencini, “L’ultimo Terrestre“, opera prima di Gianni Pacinotti, un fumettista, in arte Gipi, che racconta una storia singolare di alieni, che scendono sulla terra ma sono snobbati dai terrestri in crisi ed infine “Terraferma” di Emanuele Crialese. Ermanno Olmi ha deciso di presentare fuori concorso “Il villaggio di cartone”, la storia di un sacerdote. A fargli compagnia ci saranno anche i veterani Maselli-Lizzani-Gregoretti-Russo con “Scossa“, un viaggio della memoria, per ricordare la tragedia del terremoto di Messina e Reggio, 103 anni fa. La Mostra del Cinema 2011 è decisamente imperdibile quest’anno, quindi non esitare a contattarci presso l’hotel Alle Guglie e prenotare la tua prossima vacanza a Venezia.

Share
Dal 27 luglio 2011 al 30 ottobre 2011

Sign Off Design, il Design a Venezia

sign-off-designLa splendida mostra Sign Off Design, a cura di Luca Beatrice, interamente dedicata al design si terrà fino a domenica 30 ottobre 2011 presso l’Archivio di Stato di Venezia in Campo dei Frari, a pochi passi dal nostro hotel Alle Guglie. L’esposizione, il cui ingresso è libero, è il risultato della collaborazione tra artisti e designer di fama internazionale, cui sono state commissionate opere dove l’interazione tra luce e materiali fa da protagonista (ripercorrendo il tema della Biennale d’Arte 2011) e SLIDE, una delle più affermate società italiane operanti nel design e specializzata nella creazione di arredi luminosi in particolare. All’interno del Chiostro della SS.ma Trinità, prestigiosa location cinquecentesca oggi sede dell’Archivio di Stato di Venezia, troverete il risultato di questa sinergia creativa tra sperimentazione materica, ottenuta esplorando le potenzialità di resine e materiali plastici interpretandoli con innovazione estetica. Ciascuna delle opere verrà prodotta in pezzi unici numerati (massimo nove esemplari) utilizzando materiali come il polistirene, vetroresina, legno e materiali compositi, e ciascuna sarà elaborata da un modello matematico in 3D e lavorata su un centro di lavoro CNC ed infine rifinita con una laccatura esterna o altri sistemi tecnologici. Sign Off Design presenta, tra gli altri, i lavori del designer Karim Rashid, dei protagonisti italiani della svolta postmoderna, come Alessandro Mendini e Denis Santachiara, insieme alle elaborazioni di scultori solitamente impegnati su pietre e metalli, quali Giuseppe Spagnulo, Jean-Claude Farhi, Bruto Pomodoro e il coreano Park Eun-Sun.  Contattateci via mail o telefono in ogni momento per ricevere ulteriori informazioni sulla mostra o per conoscere prezzi e disponibilità per un soggiorno a Venezia presso l’Hotel Alle Guglie.

Share
Dal 16 luglio 2011 al 30 settembre 2011

Biennale Internazionale del Vetro 2011, Venezia

biennale-vetro-2011Anche quest’anno la Biennale Internazionale del Vetro,  nata dalla collaborazione tra Il Museo del Vetro di Murano e l’European Studio Glass Art Association (ESGAA) di Strasburgo sbarcherà nel bellissimo Palazzetto Bru Zane sede del Museo del Vetro di Murano. Il progetto “SiO2nH2O – Illuminazioni e Transizioni”, che si terrà fino al 30 settembre 2011, vorrà esplorare la portata e l’importanza della luce nel processo di creazione e il suo impatto nelle società: un interrogativo che trova una risonanza particolare nel lavoro degli artisti esposti dall’ESGAA e che richiama a tutti gli effetti anche il tema della Biennale d’Arte. All’interno del giardino del sontuoso Palazzo Bru Zane, a pochi passi da San Stin, hanno trovato ideale collocazione le opere di Vladimir Zbynovsky e Renato Santarossa, rigorosamente in vetro, che dialogano con la pietra e gli elementi naturali in un gioco di specchi.  Dal 16 luglio saranno invece  esposte al Museo del vetro di Murano le opere di quattro artisti internazionali – Vincent Breed, Joan Crous, Bert Frijns e Caroline Prisse – che, formati alla scultura, al vetro soffiato o al design industriale, rivisitano gli oggetti del quotidiano in una prospettiva allo stesso tempo poetica, ludica, onirica e sociale, dialogando a loro volta con i capolavori esposti in museo. Nell’ottica di valorizzare il passato come il presente, legati da un indissolubile interscambio artistico-creativo, il Museo del Vetro si apre dunque a una nuova stagione, legata alla produzione attuale del vetro, per evidenziare ancora la necessità di un nuovo, intenso e più prolifico dialogo fra gli artisti e i maestri del vetro. L’ingresso al Giardino di Palazzetto Bru Zane è libero mentre per ammirare le opere al Museo del vetro basta pagare il biglietto d’entrata all’intero percorso espositivo. La nostra reception è a vostra completa disposizione per fornirvi tutte le informazioni necessarie per visitare al meglio la Biennale Internazionale del Vetro e per fornirvi le migliori condizioni per il vostro soggiorno presso l’Hotel alle Guglie.

Share
Dal 12 giugno 2011 al 12 giugno 2011

Vogalonga e Palio delle Repubbliche Marinare, Venezia 12 giugno 2011

vogalonga11Venezia il prossimo 12 giugno 2011 sarà la meravigliosa cornice della 37° edizione della Vogalonga e della 56° edizione della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare,  forse due delle più importanti manifestazioni di Venezia legate all’acqua, allo sport e alla tradizione. Infatti oltre alla spettacolarità dell’evento sportivo, questo doppio appuntamento è proprio da non mancare poiché il corteo unisce il fascino della rievocazione storico-culturale e la solennità della sfilata che passerà proprio lungo il Canal Grande. La regata non competitiva della Vogalonga partirà come sempre alle 9:00 dal Bacino di San Marco per poi percorrere tutti  i suoi 32 km tra la Laguna Nord e il Canal Grande. Nata ben 32 anni fa dall’iniziativa di un gruppo di veneziani amanti della voga per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema del moto ondoso, la Vogalonga è andata sempre più acquisendo importanza e dimensione con ben oltre le 1500 imbarcazioni , molte delle quali straniere. Si tratta di una grande festa popolare che vede turisti e cittadini accalcarsi intorno ai canali principali, soprattutto il Canale di Cannaregio proprio a ridosso del nostro Hotel Alle Guglie, per fare il tifo e poi mangiare tutti insieme in barca con un pranzo al sacco o sui tavoli di fortuna sistemati dai veneziani lungo le rive. Il Palio delle Repubbliche Marinare è invece una competizione su galeoni a otto vogatori tra le città di Amalfi, Genova, Pisa e Venezia. La gara, nata nell’immediato dopoguerra viene organizzata a rotazione nelle 4 repubbliche e quest’anno tocca a Venezia. Il Corteo Storico, che rievoca il dono dell’Isola di Cipro alla Serenissima da parte di Caterina Cornaro, partirà alle 16:30 da Riva dei Sette Martiri mentre alle 17:00 sfilerà lungo lo stesso percorso il Corteo in costume delle 4 diverse delegazioni, alle 17:15 la Regata delle Caorline e alle 17:45 la Regata dei Gozzi. La disfida tra i galeoni delle Repubbliche Marinare è prevista invece alle ore 18:00 dall’Isola di sant’Elena fino all’arrivo previsto al Molo di San Marco, dove alle 18:30 ci sarà anche la premiazione. Se volete maggiori informazioni su questo bellissimo evento non esitate a contattare la nostra reception all’Hotel Alle Guglie.

Share
Dal 4 giugno 2011 al 27 novembre 2011

54° Mostra Internazionale d’Arte – Biennale 2011 e il Tintoretto

ultima-cena-tintorettoDal 4 giugno prossimo fino al 27 novembre a Venezia avrà luogo la Biennale 2011, la imperdibile 54° Mostra Internazionale d’Arte che quest’anno avrà come titolo ILLUminations e che vanterà una importante evocazione in Tintoretto, forse il più grande pittore di Venezia di sempre. Bice Curiger, il nuovo direttore della Sessione d’Arte della Biennale, ha infatti ribadito come il Tintoretto possa ben rappresentare una naturale congiunzione tra il passato e tutti I nuovi artisti che si affacciano sul panorama dell’arte moderna. Per poter realizzare questa congiunzione di arte, storia ed emozioni , sono stati scelti 3 capolavori di Jacopo Robusti, passato alla storia col nome di Tintoretto: “L’ultima Cena” custodito alla basilica di san Giorgio Maggiore, “Il miracolo di San marco che libera lo schiavo” en infine “La creazione degli animali” entrambe normalmente esposte nelle Gallerie dell’Accademia. Eccezionalmente quest’anno nella giornata del 4 giugno ci saranno sia l’inaugurazione, la cerimonia della premiazione e l’apertura ufficiale della Biennale. Quest’anno c’è anche un’altra importante novità: oltre alla mostra ai Giardini ci sanno ben 37 eventi collaterali proposti ad enti ed organizzazioni internazionali che esporranno le loro iniziative e le loro attività in molte parti della città e che vogliono arricchire il già nutrito programma della Biennale apportando il loro contributo in idee e contenuti. La nostra reception è a vostra completa disposizione per fornirvi tutte le informazioni necessarie per visitare al meglio la Biennale e per fornirvi le migliori condizioni per il vostro soggiorno presso l’Hotel alle Guglie.

Share
Dal 11 maggio 2011 al 25 giugno 2011

La Biennale della Danza – Arsenale della Danza a Venezia

arsenale-danza2011La Biennale della Danza 2011 si svolgerà a Venezia presso il Teatro Malibran e Il Teatro Piccolo Arsenale dal giorno 11 maggio fino al 25 giugno con uno spettacolo tutto nuovo di Ismael Ivo con il nome di Babilonia – Il Terzo Paradiso e con la straordinaria partecipazione di ben 24 giovani danzatori provenienti da tutte la parti del mondo, ed in particolare dal Canada, Usa, Russia, Gracia, Svezia, Brasile e Italia. Il debutto sarà a Venezia il giorno 11 maggio, con replica anche il 13, presso il Teatro Malibran ma poi la spettacolo si sposterà in tutta Italia e anche all’estero, in collaborazione con il SESC di San paolo del Brasile. Babilonia – Il Terzo Paradiso, ultima fatica di Ismael Ivo, vuole essere uno spunto di riflessione sulla realtà multiculturale di oggi, ricca di mescolanza di lingue, culture ed arti e se ben usata rappresenta la vera ricchezza di oggi e la speranza di un futuro migliore. La Biennale della Danza prevede poi tanti altri spettacoli fino al 15 maggio al Teatro Malibran con artisti del calibro di Lia Rodrigues Companhia de Dancas il 12 maggio, gli allievi di Teatrodanza di Milano Teatro Scuola paolo Grassi il 14 maggio e la Rotterdam Dance Accademy il 15 maggio. Al Teatro Piccolo Arsenale invece ci sarà lo spettacolo di  Emanuel Gat con il nome Brilliant Corners. L’Hotel Alle Guglie è a vostra completa disposizione in ogni momento per fornirvi tutte le informazioni necessarie alla serie di eventi  e per offrirvi le nostre migliori condizioni per il vostro prossimo soggiorno a Venezia.

Share
Dal 21 aprile 2011 al 30 settembre 2011

Il Museo Vivente di Arzanà

ArzanàLa magica Venezia ha avuto nella sua storia molti segreti e tanti ancora sono ancora custoditi nei suoi angoli più lontani e nascosti. Uno di questi è senza dubbio quello raccolto nel piccolo e singolare Museo di Arzanà, che contiene le barche veneziane più antiche ed originali. E’ stata la passione e l’amore per le barche in legno di Venezia che ha fatto sì che si creasse un’associazione la quale, con il nome di “Arzanà”, che in dialetto significa Arsenale, ha voluto mantenere viva l’eredità culturale ed artigiana legata alla realizzazione delle molteplici tipologie di barche veneziane. Erano infatti più di 10.000 le barche che nel 1600 solcavano i canali e la laguna di Venezia: gondole di pirata, gondola di cassata, caorline, sandali, etc. Con l’avvento delle prime barche a motore l’antica tradizione d’ascia ha rischiato di morire, ma grazie alla presenza dell’Associazione Arzanà ciò si è potuto evitare con successo. L’Associazione ha infatti creato nell’antico Squero “Casal dei Servi” in Calle delle Pignatte in Cannaregio, proprio vicino al nostro Hotel Alle Guglie, un fantastico ed unico museo vivente di imbarcazioni di ogni tipo. Uno dei pezzi di maggior rilievo storico è senza dubbio il “gondolin da fresco”, il solo esemplare originale rimasto al mondo, creato appositamente dai maestri d’ascia veneziani per scivolare con leggerezza nei canali incantati di Venezia nel periodo estivo. La nostra reception è a vostra completa disposizione per fornirvi tutte le informazioni necessarie per visitare il Museo Vivente di Arzanà e fornirvi le migliori condizioni per il vostro soggiorno presso l’Hotel alle Guglie.

Share
Dal 21 aprile 2011 al 24 aprile 2011

I Concerti di Pasqua 2011 del Teatro La Fenice, Venezia

teatro-la-fenice-capodannoIl Teatro La Fenice di Venezia, in occasione della Pasqua, organizzerà per giovedì 21 aprile 2011 alle ore 20:00 e per venerdì 22 aprile 2011 alle ore 17:00 il decimo concerto della Stagione Sinfonica della Fenice, con direttore Yutaka Sado. Il concerto sarà dedicato a due grandi composizioni di Johannes Brahms: nella prima parte dell’evento verrà performato il Concerto per violino e orchestra in re maggiore op. 77, il cui solista sarà il violinista Pavel Berman. Nella seconda parte, all’Orchestra del Teatro La Fenice si aggiungeranno il Coro, preparato da Claudio Marino Moretti, e i solisti Christina Carvin (soprano) e Wolfgang Holzmair (baritono), impegnati in Un requiem tedesco su testi della Sacra Scrittura op. 45, primo grande lavoro sinfonico-corale del compositore di Amburgo. Dopo l’Oratorio di Natale di Bach, il War Requiem di Britten, la Sinfonia Resurrezione di Mahler, i Requiem di Maderna, Mozart e Campra e la Sinfonia di salmi di Stravinskij eseguiti nelle scorse stagioni, la Fondazione Teatro La Fenice prosegue quindi il suo percorso culturale attraverso i grandi capolavori sinfonico-corali della spiritualità europea, che proseguirà in giugno con la Petite messe solennelle didi Gioachino Rossini. La pomeridiana di venerdì 22 aprile 2011 rientra nell’iniziativa “La Fenice per la provincia“, rivolta ai residenti nella provincia di Venezia in collaborazione con l’amministrazione provinciale. Il concerto è organizzato in collaborazione con la Fondazione Pro Canale di Milano, cui appartiene il violino Antonio Stradivari ‘Maréchal Berthier’ 1716 ‘ex Napoleone’ affidato al solista Pavel Berman. L’Hotel Alle Guglie è a vostra completa disposizione per fornirvi tutte le informazioni necessarie all’evento e per offrirvi le nostre migliori condizioni per il vostro soggiorno a Venezia.

Share
Dal 4 giugno 2011 al 27 novembre 2011

La Biennale Internazionale di Venezia – 54° Edizione d’Arte

Biennale 2011La 54° edizione della Fiera Internazionale d’Arte di Venezia si svolgerà da sabato 4 giugno fino a domenica 27 novembre ai Giardini e all’Arsenale, senza dubbio due degli angoli più belli e sconosciuti di Venezia. La Biennale, gestita quest’anno da Bice Curinger, è uno dei più importanti forum al mondo per l’arte moderna dell’illuminazione e avrà come titolo “ILLUMInazioni – ILLUMInations”. L’esibizione si svilupperà nel Padiglione Centrale dei Giardini e dell’Arsenale, attraverso uno speciale itinerario che mostrerà le creazioni di ben 82 diversi artisti provenienti da tutte le parti del mondo, inclusi 32 giovani artisti in erba nati dopo il 1975, così come ben 32 artiste donne. Come sempre la Biennale avrà un’altissima partecipazione internazionale con ben 88 Nazioni partecipanti che superano l’edizione del 2009, che ne vide solo 77. Sarà l’eclettico Vittorio Sgarbi a curare la realizzazione del Padiglione Italiano all’Arsenale, in collaborazione con Ministero delle Attività Culturali. Le Nazioni che partecipano per la prima volta sono l’Andorra, Arabia Saudita, Bahrain, Bangladesh e Haiti. Altre Nazioni invece partecipano nuovamente dopo un lungo periodo di assenza: India (1982), Congo (1968), Iraq (1990), Zimbabwe (1990), Sud Africa (1995), Costarica (1993) e Cuba (1995). Saranno inoltre organizzati in tutta la città dalle associazioni internazionali e dalle diverse istituzioni più di 40 eventi collaterali che si accompagneranno alla Biennale, integrandola ed arricchendola di contenuti. Se volete avere informazioni dettagliate sul programma della Biennale, contattate la nostra reception in qualunque momento, saremo lieti di fornirvi tutte le informazioni necessarie ed offrirvi le nostre migliori condizioni per il vostro soggiorno a Venezia presso l’hotel Alle Guglie.

Share
Dal 12 marzo 2011 al 22 marzo 2011

5° Premio Internazionale Arte Laguna alle Nappe dell’Arsenale di Venezia

Premio-arte-laguna20111Venezia e il suo Arsenale ospiteranno dal 12 al 22 Marzo 2011 la 5° edizione del Premio Internazionale Arte Laguna, la mostra d’arte contemporanea dedicata agli ormai 110 artisti in finale. Infatti questi sono i finalisti selezionati da tutto il mondo, i quali esporranno più di 200 opere provenienti da più di 95 diversi Paesi a dimostrazione di come il Premio arte Laguna si sia ormai ricavato un posto di primissimo rilievo nel panorama dell’arte contemporanea e soprattutto una vera opportunità per molti artisti in erba. Da segnalare che quest’anno ci sarà una notevole presenza da parte dell’estremo Oriente che con il Giappone, Cina, India e Australia rappresenta un importante fabbrica di idee e di nuove forme d’espressione. La mostra si svolgerà presso Le nappe dell’Arsenale Novissimo, i due edifici veneziani abbandonati da un po’ ma ritornati funzionali da qualche anno ormai, che per l’occasione si trasformeranno, grazie ad un allestimento studiato nei minimi particolari, per creare un’atmosfera esclusiva in cui l’arte sarà l’unica protagonista. Nel corso della serata di gala del 12 marzo avrà luogo la premiazione dei vincitori assoluti delle cinque categorie, Pittura, Scultura, Arte Fotografica, Videoarte e Performance, oltre alla proclamazione dei 37 vincitori delle mostre personali in gallerie italiane e straniere, dei Premi Speciali Tina B, Open, Scuola del Vetro Abate Zanetti, Art Stays, Museo Carlo Zauli e del Premio “Business for Art” di Reil. Gli orari di apertura sono tutti i giorni dalle 10 alle 20 e l’entrata è gratuita. Come sempre la nostra reception all’Hotel Alle Guglie è a vostra completa disposizione per fornirvi tutte le indicazioni necessarie a raggiungere la mostra e a suggerirvi il modo migliore di vivere un’indimenticabile vacanza nella splendida Venezia.

Share